Telefono caduto in acqua: come risolvere?

Come fare quando il telefono cade in acqua e non ne è resistente? Scopriamolo subito!

Uno degli imprevisti più temuti, sebbene molti cellulari al giorno d'oggi siano waterproof, è proprio che il proprio smartphone finisca in acqua, che sia in piscina, in mare, nel lavandino o nel water! Il tuo telefono non è resistente all'acqua e non funziona? Non ti preoccupare, il danno può essere risolto, leggete come!

Cosa NON fare

Innanzitutto, non sprecate il vostro telefono: non buttatelo via, non tutto è perduto! Inoltre, non bisogna scuoterlo, dargli colpetti o soffiare sperando che l'acqua esca, è molto improbabile che succeda. Questi gesti potrebbero spingere l'acqua all'interno ancora più in profondità, aumentando il rischio di malfunzionamento. Oltre questo, non premete pulsanti e non provate ad accenderlo! (nel caso in cui si fosse spento nel contatto con l'acqua).

Cosa fare prima di tutto

Alcune accortezze per mantenere il cellulare bagnato al sicuro sono di tenerlo sempre in verticale, spegnere il dispositivo e rimuovere tutto il possibile: batteria, custodia, scheda sim ecc.

cellulare in acqua


SEMPRE AL VOSTRO SERVIZIO!

T-Systemo è sempre pronta ad accettare nuove sfide, siamo preparati e pronti per il futuro.
Contattaci subito per un servizio rapido ed efficace!

Come asciugare il cellulare bagnato

Ecco alcune mosse per cercare di asciugare e limitare i danni provocati al cellulare bagnato:

  • Se acceso, spegnere il cellulare: evitare di cedere alla tentazione di riaccenderlo. Una piccola pressione sui tasti e il rischio di spostare il liquido nei circuiti aumenterà;
  • Estrarre subito caricatore, cover, scheda sim..: separate dal cellulare tutto il necessario, al fine di limitarne i danni;
  • Non utilizzare il forno per asciugare il cellulare, neanche a basse temperature (si, se ve lo stiamo citando, vuol dire che qualcuno l'ha fatto!);
  • Non usare l'asciugacapelli, che può fare ulteriori danni spingendo l'acqua all'interno del cellulare;
  • Provare ad aspirare il liquido all'interno;
  • Asciugare il più possibile con molta delicatezza con un panno asciutto o con carta assorbente;
  • Lasciarlo asciugare per almeno 24/48 ore;
  • Provare a metterlo in una ciotola di riso secco o gel di silicio per una notte;

telefono in acqua

Se il cellulare, dopo queste procedure, continua a non funzionare, allora occorrerà portarlo a vedere da un tecnico professionista.

Il nostro team ha un'esperienza di oltre 20 anni nella riparazione di dispositivi, computer e smartphone, e riusciremo a ridarvi il cellulare come nuovo! Vieni a trovarci a Vicenza o contattaci ora per risolvere subito!


Domande? Siamo a tua disposizione.

Vuoi essere ricontattato per ricevere le informazioni o i servizi che cerchi?
Compila il modulo e sarai ricontattato in breve tempo dal nostro staff per ricevere tutto il supporto che desideri.

Caricamento
Abbiamo ricevuto il tuo messaggio, ti contatteremo il prima possibile.